Una carovana per il lavoro sicuro

una-carovana-per-il-lavoro-sicuro

Nelle aziende, ogni giorno, avvengono incidenti e   infortuni mortali e il lavoro provoca malattie professionali. Nel 2006, secondo i dati dell’INAIL, sono morte sul lavoro 1341 persone. Nel 2007   ne sono morte 1210, con una diminuzione di quasi il 10%.

Nonostante questo miglioramento, anche frutto della lotta al lavoro nero, alla precarietà e grazie alle nuove norme contenute nel Testo Unico su “Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro” (Decreto Legislativo n. 81) voluto dal Governo Prodi , stentiamo a raggiungere gli obiettivi di abbattimento del rischio, fissati dall’Europa. Dietro alle statistiche, per loro natura aride, esistono   persone, famiglie, volti; con il loro carico di sofferenze, di improvvisi vuoti esistenziali, di smarrimento.

Il tema del lavoro e dell’integrità psicofisica delle persone stenta ad affermarsi nel dibattito politico e sociale, nel mondo della comunicazione e della cultura. Vengono enfatizzati i casi più eclatanti, ma si dimentica la realtà quotidiana, quando questa è lontana dai riflettori.

Il nostro appello, invece è

PER NON DIMENTICARE

Non semplicemente attraverso una denuncia, ma con precise richieste alle forze politiche, sociali, della cultura e dell’informazione:

NON ABBASSARE LA GUARDIA NELLA LOTTA CONTRO IL LAVORO NERO E LA PRECARIETA’.

APPLICARE, GESTIRE E MIGLIORARE LE NORME CONTENUTE NEL PROTOCOLLO SUL WELFARE DEL 23 LUGLIO 2007 E NEL TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO.

ATTUARE LA DELEGA SUI LAVORI USURANTI ENTRO IL 31 DICEMBRE 2008.

PROMUOVERE UNA GRANDE CAMPAGNA MEDIATICA PER UNA CULTURA  DELLA PREVENZIONE.

Per dare senso e concretezza alla nostra battaglia vogliamo promuovere una CAROVANA PER IL LAVORO SICURO che colleghi idealmente i luoghi segnati da eventi tragici per la storia del lavoro: Fossano , Campello sul Clitunno , Molfetta , Marghera , Torino, Mineo , Casale … Percorriamo insieme questi luoghi con eventi, dibattiti, manifestazioni capaci di mettere insieme i lavoratori, le forze politiche, sociali, culturali e dell’informazione.

LA SALUTE E LA SICUREZZA SONO UN DIRITTO DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI. PER UNA VERA CIVILTA’ DEL LAVORO, DIFENDIAMO E APPLICHIAMO LE LEGGI   ESISTENTI.

IL LAVORO E’ VITA.

cccccccarovana_map_web



carovana_map_logo_web1

Le Tappe della carovana

carovana_map_logo_mid

funerali3gen

3 gennaio 2007 – Il sindaco di Torino Sergio Chiamparino e Cesare Damiano, allora Ministro del Lavoro, ai funerali dell’ ultima vittima dell’incidente alla Thyssen Krupp di Torino.

UNA CAROVANA PER IL LAVORO SICURO

Annunci

Una Risposta

I commenti sono chiusi.