I Gatti

Visita il sito web www.gattiritratti.it

E’  On-Line il sito dedicato alla produzione artistica dell’On. Cesare Damiano:
Mostre, Cataloghi, Rassegna Stampa e tante opere dedicati agli amici a quattro zampe.

  • 17 febbraio 2010 GIORNATA NAZIONALE DEL GATTO La festa del gatto è celebrata in Italia tutti gli anni il 17 febbraio. La festa viene celebrata dal 1990. La scelta della data non è casuale, infatti il mese di febbraio è il mese del segno zodiacale dell’Acquario tipicamente considerato il segno degli spiriti liberi, mentre il giorno 17 è stato scelto appositamente per sfatare tutti i miti che hanno accompagnato la storia di questo felino.
  • INSIEME PER L’ABRUZZO, ROMA BABUINO CASA D’ASTE 200 opere di arte contemporanea in Beneficenza per Fagnano Alto. Per l’occasione Cesare Damiano ha donato una sua opera. Guarda il catalogo su www.astebabuino.it
  • SPEECH FOR HAITI- TORINO, 27 febbraio 2010 ore 19 Enviroment Park – Asta di beneficenza per l’ospedale dei Padri Camilliani di Haiti Per l’occasione Cesare Damiano ha donato una sua opera. Guarda il catalogo su www.visualgrafika.it/haiti.
  • CONCORSO DI DISEGNO PER BAMBINI DI 5°ELEMENTARE Comune di Crispiano (Ta) 11- 19 dicembre 2010 Scarica qui il volantino

visualizza il PDFdel “Viaggio del gatto sognatore

scarica l’intervista di Quattrozampe a Cesare Damiano sui “suoi” gatti

i gatti dell’onorevole, da Il Resto del Carlino

Damiano e la passione per i gatti, Corriere dell’Umbria, 12 gennaio 2009

Il Gatto e la Luna– La Mostra di Sansepolcro (Ar) inaugurazione il 7 febbraio alle ore 18.00, via XX settembre 134, Palazzo Pichi-Sforza, scarica la locandina-il-gatto-e-la-luna

I gatti all’ombra della Piramide, 9-10 maggio, ROMA via Robecchi Brichetti 29

Gatti Ritratti, 11 settembre – 2 ottobre TORINO Galleria Biasutti guarda qui l’intervista http://www.youdem.tv/VideoDetails.aspx?id_video=4ecc7872-4a23-4eec-b884-d231efad36c2

Una parte dei proventi della mostra sono stati donati alla UILDM Piemonte di Omegna. clicca qui per leggere la lettera del Presidente Andrea Vigna

Annunci

7 Risposte

  1. inceneritore gerbido
    mi rallegro che lei non abbia votato per i certificati verdi per il gerbido.
    per favore le chiederei un recapito telefonico per proseguire la resistenza a Torino

    grazie e saluti
    legambiente ecopolis

  2. Vorrei segnalare la condizione lavorativa di migliaia di ragazzi che operano in ambito turistico come animatori in villaggi e hotel in Italia e all’estero. La conosco molto bene perchè mio figlio trentunenne e laureato è uno di loro dal 2004.

    Questi lavoratori sono utilizzati per 8 mesi l’anno (4 nella stagione invernale e 4 in quella estiva), negli altri mesi vivono con i loro genitori, non potendosi matenere.

    I loro contratti sono sempre di collaborazione a programma, per i quali non è previsto il sussidio di disoccupazione.

    La mia richiesta è questa: si potrebbe per questi lavoratori, così necessari per il buon andamento di un’intera stagione turistica, prevedere un tipo di contratto diverso, che permetta, come minimo, di essere tutelati nei mesi in cui forzatamente non possono lavorare?

    Voglio anche denunciare una situazione gravissima, di cui sono venuta a conoscenza portando i documenti di mio figlio presso l’INPS della mia città, per vedere la sua situazione contributiva: è venuto fuori che un grande tour operator italiano non ha pagato i contributi dovuti ai dipendenti per 180 mila euro nel 2006, mentre nel 2007 non ha proprio versato i contributi: una vera vergogna e soldi evasi allo Stato!

    Vi chiedo di aiutarci, perchè credo che nessuno sia davvero a conoscenza di questo problema. Tutti immaginano che chi fa l’animatore turistico sia un diciottenne, che vuol farsi le vacanze gratis. Non è così: ci sono professionalità precise e grandi responsabilità, capacità di adattamento e gran voglia di lavorare bene insieme per la riuscita della stagione.

    Chi fa di mestiere l’animatore (sportivo, di contatto, etc…) è una persona estremamtente seria ed affidabile, che lavora in media 12 ore al giorno, senza riposo, per 4 mesi consecutivi e senza un giorno di libertà.

    Aiutateli questi ragazzi! Aiuterete anche centinaia di famiglie……quasi disperate.

    Grazie per l’attenzione.

    M. Cristina Favati

  3. Egregio Signor Ministro l’abbiamo sentita 2 volte parlare e condividiamo appieno la sua mozione. Questo è un brutto momento per la politica la società il lavoro ma come il gabbiano Jonathan Livingston occorre imparare a guardare e volare il alto sopra le meschinità attuali…il cielo è blu sopra le nuvole!
    P.s. anche noi amiamo moltissimo i gatti. Cecilia e Francesco

  4. Gentile Cesare
    ci siamo conosciuti in occasione della inaugurazione alla tua mostra all’ambasciata Araba d’Egitto lo scorso 17 dicembre. Il breve scambio di parole che abbiamo avuto mi ha suscitato una ispirazione personale di cui vorrei poterti parlare (o scrivere) a titolo privato, non sapendo se questo indirizzo è oggetto di pubblicazione.
    Per l’occasione ti faccio i miei migliori auguri per un nuovo anno 2010.
    Attendo notizie, grazie.
    Marco Calì Zucconi

  5. Siamo lieti di comunicarLe che l’opera da Lei donata per l’asta di
    beneficenza SPEECH for HAITI, organizzata ad Environment Park lo scorso 27
    febbraio a favore dell’ Ospedale Foyer Saint Camille di Port-au-Prince,
    gestito dai Padri Camilliani, è stata aggiudicata. Il ricavato dell’asta è,
    ad oggi, di circa 17.000 Euro.

    Le opere rimaste invendute saranno ancora acquistabili, alla base d’asta,
    per 15 giorni al termine dei quali i lavori invenduti verranno restituiti ai
    proprietari. Il catalogo delle opere ancora disponibili è consultabile
    all’indirizzo http://www.visualgrafika.it/haiti

    Con l’occasione desideriamo esprimerLe la nostra più viva e sentita
    gratitudine per il prezioso contributo che ha voluto offrire all’iniziativa.

    Cordialmente,

    Environment Park
    Alessandro Battaglino
    Amministratore Delegato

  6. Volevo informare il signor damiano che il progetto “La pace incomincia da te” è andato a buon fine. Molte sono state le scuole che hanno visitato la mostra e ora stanno elaborando un’attività espressiva per il calendario della pace 2011. Il quadro donato dal signor ministro Damiano, fatalità è stato vinto da un componente della c.g.i.l. di Mestre ed è stato apprezzato.
    Distinti saluti e grazie, ancora,
    Margherita. responsabile culturale dell’Anpi-Mira

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...