L.STABILITÀ: DAMIANO A BOERI “DISUGUAGLIANZE SOLO SENZA 7^ SALVAGUARDIA”

Non sono d’accordo sui giudizi di norme su esodati e donne (ANSA) – ROMA, 20 OTT – “Il presidente dell’Inps Boeri ha affermato che nella legge di Stabilita’, sulle pensioni, ci sono ‘interventi selettivi, parziali, che creano asimmetrie di trattamento’. Se ci si riferisce alla settima salvaguardia e alla cosiddetta Opzione Donna, non siamo d’accordo”. E’ quanto afferma il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano che spiega come ”la Commissione Lavoro della Camera si e’ battuta per questi obiettivi proprio per eliminare le diseguaglianze e alcuni importanti risultati sono stati raggiunti: semmai, continueremo la nostra battaglia per tutelare i lavoratori esodati che non saranno tutelati dalla settima salvaguardia. E’ stata la stessa Inps a dichiarare che ci sono ancora 50.000 esodati e nella Stabilita’ verranno tutelati in circa 30.000. Basta fare i conti”.
Damiano dice invece di essere ”d’accordo con Boeri sul fatto che sia negativa l’assenza della flessibilita’ nella finanziaria.
Ci batteremo per avere da subito una sperimentazione, ma non condividiamo l’idea, sostenuta da alcuni, di anticipare la pensione a condizione che ci sia un ricalcolo tutto contributivo dell’assegno pensionistico”.
(ANSA).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...