Lavoro: comunicazione Lista Monti difettosa e contraddittoria

lavoroNotiamo come la comunicazione della Lista Monti sia un po’ difettosa e contraddittoria: prima il contratto unico riproposto da Ichino che viene successivamente depotenziato e declassato a sperimentazione regionale, poi l’innalzamento dell’età pensionabile, che, per fortuna, viene prontamente smentita. Per quanto riguarda il Pd noi confermiamo, invece, l’esigenza di correggere gli evidenti errori compiuti dal Governo Monti sul tema delle pensioni e del mercato del lavoro. Sul primo punto occorre introdurre nel sistema previdenziale una maggiore gradualità  e flessibilità  e proseguire sulla strada della salvaguardia dei cosiddetti esodati, che per il momento ha consentito di arrivare ad una soluzione importante ma parziale per 130mila lavoratori. Sul mercato del lavoro, occorre considerare che la riforma degli ammortizzatori sociali non ha tenuto conto del prolungarsi della crisi oltre il 2013 e per questo andranno trovati dei correttivi per i lavoratori che terminati gli ammortizzatori sociali corrono il rischio del licenziamento. Per il Pd, il tema dell’occupazione rappresenta un punto fondamentale che potrà  trovare adeguate soluzioni se si faranno scelte politiche che aiutino la crescita e che cambino strada rispetto alla logica del puro rigore dei conti.

Annunci

32 Risposte

  1. La smentita di Monti è peggiore della notizia!
    Ma ci avete preso veramente per scemi?
    Monti ha parlato di età pensionabile effettiva che non è altro che un aggravante rispetto all’età stabilita dalla Fornero.
    E poi ha anche aggiunto…anche se questo comporterà …maggiore disoccupazione!
    Caro Damiano siete finalmente in trappola!
    O cacciate il professore dalla vostra Agenda(altro termine inventato da questo demente bocconiano!)o perderete milioni di voti!
    In un mese ne succederanno delle belle!
    Tutti cercheranno di votare chiunque sia contro Monti e quindi anche Berlusconi!

  2. Ho sentito Bersani dire che questo sarà l’ultimo giro, poi si ritirerà: e tutti gli esodati che ha messo in mezzo ad una strada, ora, chi li salverà più?

  3. Reblogged this on CIRCOLO PD VALDENGO.

  4. Aumentano i disoccupati e le paghe dei manager di Stato!

    I senza lavoro balzano all’11,2%, gli stipendi d’oro salgono di 9 mila euro!

    http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1175349/Aumentano-i-disoccupati–e-le-paghe-dei-manager-di-Stato.html

    Le pensioni, se le stanno già mangiando, tra aumenti, spese militari e banche da rifinanziare: non ce le ridaranno MAI!

  5. UDITE, UDITE o meglio LEGGETE , LEGGETE !! Per la prima volta dopo mesi di attesa , Damiano , forse perchè ha letto i sondaggi aggiornati che danno il PD in caduta libera ,
    dice qualcosa di chiaro e confortante sulle intenzioni del PD a proposito della Riforma Fornero . Peccato che nel programma del PD esposto sul loro stesso sito , non vi sia un rigo , ma che dico , una parola sull’argomento !! Comunque Damiano , meglio tardi che mai !!
    Da oggi in poi esprimete questi concetti con sempre maggiore chiarezza e inseriteli nel vs. programma sul vs. sito !! Secondo gli ultimi sondaggi il Movimento 5 Stelle sta crescendo a passo di carica e lo sta facendo a spese del PD (Berlusconi e Monti non perdono , anzi crescono) . Datevi una smossa prima che sia troppo tardi , vogliamo vedere e sentire , lei e Bersani dire le cose che sono scritte sull’articolo qui pubblicato .

    “Per quanto riguarda il Pd noi confermiamo, invece, l’esigenza di correggere gli evidenti errori compiuti dal Governo Monti sul tema delle pensioni e del mercato del lavoro. Sul primo punto occorre introdurre nel sistema previdenziale una maggiore gradualità e flessibilità e proseguire sulla strada della salvaguardia dei cosiddetti esodati, che per il momento ha consentito di arrivare ad una soluzione importante ma parziale per 130mila lavoratori”

    Franco , ex elettore delPD (ma potrei ripensarci….)

  6. x Franco… è già troppo tardi!!!
    Non so dire se mi fanno più pena o schifo…
    La cosa più insopportabile è, oltre a fotterci, prenderci continuamente per i fondelli.

    NESSUN VOTO A CHI HA RUBATO LE NOSTRE PENSIONI!!!

  7. A Damia’ o te sbrighi a spiega’ come volete riforma’ a legge fornero o domani Frottolo ve frega dicendo che la controriforma la fa lui………e allora saranno caxxi!!!

  8. TG la7 nel programma elettorale di Monti / Ichino nei fogli distribuiti c’era un rigo con la dicitura ALZARE L’ETA’ PENSIONABILE – Poi sparito e smentito da Monti . Pensate Bersani dopo il voto vuole allearsi con questi. REGOLATEVI ( se qualche altro ha sentito meglio per favore informi )

  9. Da militante pd, ho provato soddisfazione quando Ichino è passato con Monti. Ora però dobbiamo essere capaci di chiarire le nostre proposte alternative, smarcandoci da Monti e dai liberisti.

  10. Pero’ l’onorevole ..si e’ perso …sta diventando un burocrate rumeno…sempre dietro alle direttive del capo…mai uno scatto di orgoglio…il suo cavallo di battaglia la 5103…tirata fuori dal cilindro …penso che si la trovata piu’ giusta da lui inventata…..altro che bocconianI tecnici………ONOREVOLE ESCA FUORI….E’ UNO DEI NOSTRI….E LO SAPPIAMO……..VADA CON IGROIA….E NOI LA SEGUIREMO…….

  11. Germania, boom di prepensionamenti
    Gli esperti: “Lavorare stressa” …la 5103 tedesca….

    Per la prima volta si registra una percentuale record di pensioni anticipate, soprattutto fra impiegati, infermieri ed educatori: meglio avere uno svantaggio economico che rimanere al proprio posto di lavoro…

    onorevole c’e chi propone …ma poi le cose le mette in pratica…!!!!!

  12. e loro hanno anche il vantaggio di poter continuare a lavorare se vogliono….
    mentre noi……………………………….

  13. Gradualità per tutti.
    Non esistono solo gli esodati, anche in Germania l’ innalzamento dell’ età è gradualizzato al 2031.

    http://www.lastampa.it/2013/02/02/esteri/germania-boom-di-prepensionamenti-gli-esperti-lavorare-stressa-M9HAJK9kcKqeUDCRfGTjeN/pagina.html

  14. ho deciso, voterò M5S….e voi tutti a casa….

  15. A proposito degli F35, avete sentito le dichiarazioni di Monti….

    Il teatro continua…

    Monti e PD: ” Sbraniamoci adesso con furore che poi governeremo appassionatamente insieme… Vendola farà da candelabro.”

  16. giochiamo a chi la spara più grossa

    INNALZARE ETA’ PENSIONABILE – OVVERO LAVORARE SINO A QUANDO SI CREPA.
    questo e quanto si pretende dai sudditi italiani.

    fate presto – fate presto – i forconi stanno per finire. ATTREZZATEVI

  17. Damiano, siamo arrivati al paradosso : voi che dovreste fare della controriforma della folle riforma Fornero un cavallo di battaglia, tacete e quasi non nominate più nè la riforma nè tantomeno la sua sacrosanta correzione. Monti che dovrebbe invece starsene zitto per non ricordare la scelleratezza della sua riforma. ha la sfacciataggine di far intravedere nel suo programma addirittura un ulteriore aumento dell’età pensionabile, appoggiato in questo intento da quei due “galantuomini” a nome Ichino ( ma che c….o ci faceva nel vostro Partito?) e Cazzola ( nomen omen ex Fiom).
    Mi spiega perchè noi derubati e depredati dall’uomo di Goldman Sachs e di Moody’s dovremmo dare il voto al partito che non ci tutela ? Altro che distrazione di voti , a questo punto il voto a Ingroia diventa l’unica possibile nostra scelta, nella speranza che i milioni di elettori colpiti dal governo dei banchieri e dei finanzieri si svegli dal torpore , e voti in massa nella giusta direzione.

  18. NESSUN VOTO A CHI HA TAGLIATO LE PENSIONI.(A.B.C.). VOTIAMO TUTTI PER RIVOLUZIONE CIVILE O PER IL M5S, DOBBIAMO FAR CRESCERE ENORMEMENTE QUESTI 2 PARTITI, CHE FORSE NON VINCERANNO, MA AVREMO UNA FORTE OPPOSIZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

  19. Finalmente Monti ha gettato la mashera non è ancora contento di quello che prodotto in materia pensionistica con la complicità di Alfano Bersani e Casini ma vuole ulterirmente peggiorararla!!!!!
    E il Pd vorrebbe fare l’accordo elettorale con Monti
    Ora per noi il numero magico forse sarà il 60 (Movimento 5 stelle) riferito all’età per andare in pensione.
    Monti in serata smentisce l’aumento dell’età pensionabile, ma dicono di averlo letto nel suo programma!!!!!
    Voi vi fidate??????
    ah ah ah ah ah

  20. Per quanto riguarda il Pd noi confermiamo, invece, l’esigenza di correggere gli evidenti errori compiuti dal Governo Monti sul tema delle pensioni e del mercato del lavoro. Sul primo punto occorre introdurre nel sistema previdenziale una maggiore gradualità e flessibilità e proseguire sulla strada della salvaguardia dei cosiddetti esodati, che per il momento ha consentito di arrivare ad una soluzione importante ma parziale per 130mila lavoratori.

    finalmente cominciate a capire quali sono le aspettative di migliaia di famiglie……” RAGASSI…..NON SIAM MICA QUI..A SCRIVERE PER CONSUMAR L’INCHIOSTRO…”

  21. “Nuovo aumento dell’età pensionabile effettiva” il giuslavorista Pietro Ichino che è candidato con Monti, sta cercando, dopo aver fatto perdere Matteo Renzi alle primarie, di far arrivare buon quarta, ovvero medaglia di legno, la lista Civica del professore, addirittura dopo Grillo.
    Bersani chieda nuove elezioni in caso di stallo per il solo Senato, la data l’hanno già studiata, insieme alle comunali il 26 Maggio 2013,
    con il nuovo Presidente della Repubblica, da eleggere in quel mese.
    Grillo da le coordinate per bombardare Roma ad Al Qaeda.. Chi diavolo governerà questo stramaledetto paese fra qualche mese, se ognuno pensa di giocare una sua partita scollegata dagli altri. Es.: smaltimento dei rifiuti, non è che possiamo continuare a spendere soldi per darli ai tedeschi o agli olandesi, che ci ricavano anche energia…Come fanno gli altri a smaltire monnezza dobbiamo fare noi.

  22. come se ancora dovessimo capire!!! oggi, su Repubblica, in un’intervista, Letta così risponde ad una domanda sulle possibili modifiche alla riforma pensionistica:”…..è comunque assolutamente
    sbagliato ricominciare daccapo.
    Dobbiamo soltanto risolvere
    la questione degli esodati, anno
    dopo anno……” Per chi dovesse ancora avere dei dubbi!!

  23. ” comunicazione difettosa e contradittoria…. ”
    Detto da uno che non si è mai degnato di rispondere mezza volta ai lettori del suo blog…. fa ridere.
    Detto da uno che si vanta di avere migliaia di visite ma omette di precisare che il 90% prenderebbe la dirigenza PD a bastonate… fa pena.

  24. Aggiungo…. il giorno che la questione Fornero sarà esaurita, per stanchezza e rassegnazione, questo blog se lo leggerà da solo…. Damiano

  25. Ancora una volta quoto senz’altro tutti, ed eva in particolare: anch’io penso la stessa cosa, ed una volta sentii un detto che diceva: “Di giorno litigano, e di notte vanno a rubare insieme!”. Proprio come fanno questi: sotto elezioni si diversificano, e ad elezioni terminate si ricompattano!

    Secondo me, a ragionarci sopra adeguatamente, il PD non la può correggere debitamente, la riforma delle pensioni. Può solo addolcirla, e poco, molto ma molto temporaneamente. Io, invece, la riforma delle pensioni Bersani-Fornero, non la voglio proprio! Non voglio che venga corretta: voglio che venga abrogata! Infatti, gradualità, alla fin fine, cosa vorrebbe dire? Vorrebbe dire che all’obiettivo di mandare tutti in pensione a 70 anni, invece di arrivarci nel 2020 (dico una data che ritengo verosimile), ci si arriverà nel 2022, o nel 2023, o nel 2024… ma sempre a 70 per andare in pensione, anche con la gradualità, si arriverà! E questo, grosso modo, per chi il lavoro lo avesse conservato. Per chi lo avesse perso, invece, “gradualità”, cosa vorrebbe dire? Probabilmente vuol dire che se con la riforma Bersani- Fornero, avendo perso il lavoro, devi lavorare ancora 7 anni, con la gradualità di Damiano quei 7 anni diventerebbero magari 5: è questo che vogliamo? io no!

    Quando Damiano parla di crisi perdurante e di soluzioni da prevedere, cosa intende dire? Di preciso, non si sa! Potrebbe sia voler dire che l’introduzione dell’ASPI deve essere posticipata, ma anche prevedere un’ASPI più lunga: si può darlo il nostro unico voto ad un Damiano che accenna a certe cose senza debitamente declinarle? Secondo me, no!

    Ancora sugli esodati: Damiano dice che si deve continuare sulla strada della salvaguardi, Bersani dice che vanno salvaguardati TUTTI gli esodati, ma nessuno dei due, nonostante le ripetute richieste, fornisce UNA definizione di esodati con la quale potersi confrontare.

    Chi sono gli esodati, per Damiano e Bersani? Non si sa!

    Non oso nemmeno azzardarla, una definizione, perché tra accordi di mobilità firmati entro il 31 dicembre 2011, governativi e non, il percepire la pensione entro una determinata data piuttosto che il maturare il requisito pensionistico, non è possibile farlo.
    Inoltre, per gli esodati, ci sarebbero da considerare delle situazioni ambigue, indefinite, sulle quali, non esistendo una definizione di esodati di riferimento, non si può capire cosa intenderebbe fare il PD: le quote! Prima della riforma si poteva andare in pensione con le quote. Bisognava rispettare 3 parametri: età anagrafica, età contributiva, somma tra le due. Può succedere che un lavoratore licenziato raggiunga, con gli ammortizzatori sociali al momento disponibili, due dei tre parametri allora richiesti: età contributiva e somma tra questa e quella anagrafica, ma non raggiunga il requisito dell’età anagrafica: questi lavoratori, come vengono considerati, da Damiano? Esodati o no?

    Faccio un esempio con dati verosimili:
    requisiti richiesti per la quota 97
    somma anagrafica-contributiva = 97
    età anagrafica = 61 anni
    età contributiva = 35 anni

    mettiamo il caso di un lavoratore che nel 2016, terminati gli anni di mobilità di cui dispone, si ritrovi con 60 anni di età e 37 di contributi.
    Andiamo a vedere come avrebbe soddisfatto i requisiti previsti per le quote:
    – somma anagrafica-contributiva: 60 + 37 = 97: soddisfatta.
    – contributiva minima prevista, 35: maturata = 37: soddisfatta.
    – età anagrafica minima prevista, 61: maturata 60: NON soddisfatta.

    Questo lavoratore, da Damiano e da Bersani, è considerato un esodato da salvaguardare oppure no?
    Dipende semplicemente da cosa si intende per esodato!
    Un lavoratore in dette condizioni è vero che alle precedenti condizioni, al termine della mobilità, NON avrebbe maturato il requisito pensionistico, ma lo avrebbe però maturato senza bisogno né di lavorare e né di versare ulteriori contributi, semplicemente vivendo fino ai 61 anni di età ovvero vivendo un altro anno! Il lavoratore sopra preso in considerazione, avrebbe maturato, alle precedenti condizioni, il requisito pensionistico nel 2017, semplicemente compiendo gli anni. Infatti, nel 2017, la situazione per quel lavoratore sarebbe stata:
    – età anagrafica: 61, requisito minimo raggiunto.
    – età contributiva: 37 anni, requisito minimo (35) superato.
    – somma anagrafico-contributiva: 97, requisito minimo raggiunto.

    Il lavoratore preso ad esempio, alla fine del 2016 si sarebbe dovuto preoccupare solo di arrivare a compiere il compleanno successivo, per maturare il requisito pensionistico. Oggi, con la riforma Bersani-Fornero, al termine della mobilità dovrebbe raggiungere la quota contributiva di circa 43 anni e 7 mesi, ovvero dovrebbe lavorare ancora 6 e 7 mesi! A 61 anni, si dovrebbe ricollocare per lavorare altri 7 anni! Quando invece alla precedenti condizioni, dopo un anno di attesa. e senza necessità di versare contributi, avrebbe maturato “naturalmente” il requisito pensionistico. Ora, che per un lavoratore in dette condizioni, non considerato esodato, Damiano e Bersani prevedano una gradualità, risulta essere una grande str…upidaggine! Perché a 61 anni, il problema non è certo quello di doversi ricollocare per altri 5 anni piuttosto che per 7!
    Se si prendono in considerazione invece quei 24 mesi che Damiano aveva inserito nella 5103, per il concetto di esodati, le cose cambiano: quel lavoratore, infatti, avrebbe appunto ben 24 mesi, terminata la mobilità, per maturare il requisito pensionistico e, nel caso di specie, lo maturerebbe entro 12 mesi.
    Perciò è assolutamente importante avere una definizione di esodati a cui riferirsi: un voto al buio, non lo si può più dare.

  26. Ho votato da anni Rifondazione.
    Ora voterò Rivoluzione civile.
    Tuttavia non riesco a fare a meno di godermi tutte le scivolose e grottesche sparate del PD.

    L’unica cosa seria e densa di pensosità in questa storia è che trovi ancora chi lo vota.

  27. Nemmeno l’ultima uscita di Monti su mercato del lavoro, pensioni e CGIL è servita a Bersani per decidere di mollare questo infame e cercare di vincere le elezioni. Evidentemente il masochismo del gruppo dirigente del PD non ha limiti. Di questo passo riuscirete a far rivincere Berlusconi.

  28. avanti così cesare.

    più chiarezza nella proposta,
    ufficialità sul programma di governo,
    e si recupera 1 milioni di voti.

    p.s.

    ci starebbe anche un:

    “Monti va a caghèr”.

    so che lei ,nella sua posizione,
    non può dirlo…quindi c’ho pensato io.

    🙂

  29. Damiano,
    Se tu mi hai letto sai quanto sono stato critico e spesso duro nei tuoi confronti, per la prima volta se e’ vero quello che ho letto e quello che hai scritto, ti dico che sulle pensioni sei sulla buona strada.E’ la prima volta che dici una cosa di sinistra.
    E’ quello che molti di noi volevamo sentire e’ quello che gente intelligente ha capito che cosa bisogna fare sulle pensioni ( se lo hai letto la cara merkel, e’ notizia di poche ore fa, ha abbassato l’eta pensionabile ai tedeschi…)
    Guarda Damiano che noi al momento ex elettori del PD siamo disponibili ad un compromesso giusto per aggiustare la schifosa riforma delle pensioni e il compromesso e’ la gradualita’ ed inoltre se voi fate il primo passo verso tale direzione sarebbe un ottimo viatico per fare scoppiare una vera solidarietà tra generazioni tra anziani e giovani, ma ci vuole un progetto serio ed equo e non inquinato da arroganti posizioni di casta.
    Damiano la gradualità che chiediamo e’ di dare respiro previdenziale almeno fino al 2020 ( che era la data stabilita della famosa gobba della riforma Dini ) mandando in pensione magari scaglionando i precoci, le quote, gli Esodati e quelli incastrati con le ricongiunzioni onerose, ecc. Ecc. magari ancora con l’altro paletto che aveva messo sacconi la finestra mobile di un’anno…ma senza aspettative del cacchioassurde. di vita ( quale vita quella che ci sta togliendo Fornero e monti ).
    E’ evidente che se poi si vuole mettere la FACOLTA’ di rimanere a chi vuole anche oltre l’eta pensionabile che ben venga non ci sarebbe nulla da dire come anche non si ha nulla da dire che dal 2012 la pazza ha passato tutto al contributivo.
    Poi dal 2020 una volta risolto l’ingorgo previdenziale attuale si puo’ pensare di scrivere un giusto compromesso per le pensioni ( tanto anche tu sai Damiano che oggi i giovani cominciano a lavorare dopo i 30 anni ) e magari sostenerli con una buona previdenza complementare pagata da NOI tutti in modo proporzionale.
    Questo e’ quanto ma so che voi saprete fare meglio.

    Damiano ti dico di stare molto attenti a Monti ed al suo abbraccio mortale,lui sa perfettamente che e’ spacciato elettoralmente e sa da bravo cameriere qual’e che lui serve solo per mandare in parlamento casini…sa che lui ha bisogno di un veicolo per andare al governo e quel veicolo siete voi anche se come hai visto sta cambiando strategia ( prima dice di voler aumentare l’ età pensionabile e poi smentisce ) perche’ vuole danneggiavi farvi perdere ancora voti per non farvi avere la maggioranza da nessun ramo delle camere in modo di far nascere un governo debole e poi schierarsi con il Pdl per ribaltare il voto…
    State in campana, se riuscirete a modificare la riforma in modo giusto noi vi terremo al governo a vita.

  30. Damiano ti stai dimostrando più viscido del tuo segretario e del tuo prossimo alleato Monti.
    Non parli mai di gradualità se non per …prendere in giro.
    Appena Monti,il vostro alleato e amichetto,ha parlato di aumentare l’età pensionabile, subito tu …riproponi la gradualità per prendere ancora in giro i tuoi ex elettori.
    Ma non ci casca più nessuno!
    Ma voi del PD una proposta vostra e precisa sulle pensioni l’avete?
    E allora esponetela con chiarezza!
    Non l’avete! Sapete solo rispondere a Monti! Ma la proposta di Monti si sa: morire senza pensione!
    Essere un po’ più buoni e generosi del beccamorto Monti e della portasfiga Fornero non ci vuole molto!
    Spiegaci con chiarezza,senza termini democristiani cosa propone il tuo partito in tema di Gradualità Pensionistica!
    Siamo tutt’orecchi!

  31. A FATTO PIU DANNI MONTI IN SEI MESI, CHE BERLUSCONI IN DIECI ANNI.
    SEMBRA CHE MONTI A ANNUNCIATO ULTERIORI ALLUNGAMENTI DELL’ETà LAVORATIVA,”SECONDO ME SI E MONTATO LA TESTA ,VUOLE PASSARE ALLA STORIA” NON E PER CASO CHE SOFFRE DI ARTERIOSCLEROSI!!!!!COSA DA PAZZI.

  32. Ma quali allungamenti di eta’ pensionabile, da piu’ di un anno dico che sono degli infami e assassini, vogliono distruggere la nostra generazione che ha contribuito con la stragrande maggioranza di noi a far crescere il paese in termini di ricchezza economica e morale. Abbiamo lavorato oltre 33/34 anni con grande onesta’ ed insegnato lo stesso ai nostri figli ed ora… A 55/56 anni di eta, veniamo estromessi dal lavoro e la pensione si allunga anche di 6/7 anni mentre i nostri figli non trovano lavoro. Luridi, assassini infami, come si fa a votare una di queste tre coalizioni? Questi non dicono una parola dei loro assurdi privilegi, stipendi e ruberie che continuiamo a vedere, hanno previsto per 10 anni spese militari a 200 mld, si amici 20 miliardi anno e vogliono distruggerci in tutto sia economicamente che moralmente e questo senza senso perche’ con il lavoro a tempo determinato gia’ la grande maggioranza di 40enni andrebbe in pensione a 70anni se ci fossero le quote 96/97 per non parlare dei 20/30 enni che andrebbero a 75 anni e cioe’ MAI!!! Come e’ possibile che il sig. Damiano stia con questi assassini e che napolitano sia diventato cosi’ anche lui? Gli onesti spero si ribellino e non diano il voto a questo sudiciume. Forse di italiani onesti ce ne sono pochi ma di sicuro questi malfattori assassini la pagheranno per il male che stanno facendo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...