Venerdì 11 gennaio, su Public Policy un’intervista a Cesare Damiano

logo public policy ELEZIONI: IL LAVORO FATTO E QUELLO DA FARE
Annunci

15 Risposte

  1. questo solo tre mesi fa…..on.Damiano si faccia avanti adesso che puo’

    Ma Damiano sostiene: “Manca la copertura? Allora il governo ne trovi un’altra”. Al momento, con la nuova Legge di stabilità, si è parlato di cercare di risolvere il problema con il cosiddetto Fondo Letta. Ma non basta, “perché la cifra di 100 milioni di euro è assolutamente inadeguata”, secondo Cesare Damiano, che ha poi aggiunto: “L’obiettivo unitario della commissione Lavoro, con la proposta di legge 5103, è quello di correggere un errore e non di smontare la riforma delle pensioni.

    Dobbiamo cambiare la normativa per consentire l’accesso alle vecchie regole pensionistiche a chi ne aveva diritto: lavoratori esodati, licenziati individuali e collettivi, coloro che proseguono i versamenti volontari e lavoratori che hanno sottoscritto accordi di mobilità in sede territoriale”. E per questo “prepareremo gli emendamenti alla Legge di Stabilità”.

  2. A damia’ mesa che de voti allora ne prendete pochi…il Berlusca e la lega stanno calando l’asso sulle pensioni e per voi e’ finita..

  3. Camusso la CGIL nei prossimi giorni presenterà un suo piano, sulla riforma del lavoro. E sulla riforma delle pensioni noooooooooooo??? 40 anni famosi, di contributi? ???? Buttati al cesso. VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. CASE FATTE VERGOGNA!!!! COSE DA FARE VOTARE RIVOLUZIONE CIVILE, DATO CHE NEL PROGRAMMA NEL PUNTO 18 C’E’ L’ABROGRAZIONE DELLA RIFORNA FORNERO!!!!!!!

  5. qualcuno che capisce di politica mi puo’ spiegare un solo motivo per una persona di sinistra per non votare rivoluzione civile?noi 7 in famiglia,7 voti per rivoluzione civile…

  6. On. Damiano, nel suo intervento su ” gli Altri” che pubblica su questo suo blog lei scrive che l’Italia ha bisogno di sinistra. Poi leggiamo questo suo pezzo sulle elezioni, e al capitolo che più ci interessa, quello che riguarda il porcellum delle pensioni a nome Fornero, vediamo le solite espressioni vaghe, timorose , che parlano solo di esodati, dell’elemosina dei 55.000 che però devono diventare 65.000, ma non è sufficiente perchè c’è un altro imprecisato numero di poveretti al quale bisogna estendere l’elemosina. Ridicolo. Confronti con il programma di Ingroia, al punto 18 :ABROGAZIONE DELLA RIFORMA FORNERO. La sinistra, quella vera, deve prendere atto della truffa perpetrata ai danni dei lavoratori, dei pensionati, dei pensionandi : il sistema era perfettamente in equilibrio, anche e soprattutto per gli anni a venire ; come espilcitamente ammesso dalla stessa cosidetta esperta, i risparmi che si andranno a realizzare sulle pensioni sono ” contabilizzati a riduzione del debito pubblico e a copertura del disavanzo di bilancio “. Ha capito on. Damiano, in Italia almeno 150 mld all’anno di evasione fiscale causano rosso di bilancio e incremento costante del debito pubblico, e allora i signori professori pensano bene di andare a reperire questo malloppo da chi le tasse, purtroppo. le paga al 100% e lo fanno attingendo come ruba galline dalla loro cassa previdenziale. Un vero partito di sinistra, partirebbe da questo presupposto per smontare questo furto di stato e si farebbe in quattro per mettere il sale sulla coda ai delinquenti evasori.
    W l’articolo 18 di Ingroia : ABROGAZIONE RIFORMA FORNERO

  7. Bersani si sta preoccupando di attrarre voti nell’area degli elettori di centro , addirittura di centro-destra . Un’area alla quale si rivolgono in tanti : il mammalucco Monti , coi parassiti Casini e Fini + Montezemolo ,Bagnasco e Marchionne , il PDL di Silvio Berlusconi , i Fratelli d’Italia di La Russa……Ma all’elettorato di sinistra , Bersani ci pensa ? Credo di no ; i suoi atteggiamenti , le sue dichiarazioni , le sue apparizioni televisive , fanno si che questo elettorato (me compreso) decida di migrare presso altri lidi . Ha contaminato anche Vendola , per il quale ho votato alle primarie , irriconoscibile nelle sue aperture a Monti e nel cinguettare con Fini come ha fatto ieri sera ad Omnibus : che delusione !
    Credo che le ragioni dell’elettorato di sinistra vengano meglio interpretate da “Rivoluzione Civile” ; i 23 punti del programma , ed in particolar modo , per le centinaia di migliaia di danneggiati , il punto 18 , “abrogare la Riforma delle Pensioni Fornero” , sono tutti assolutamente condivisibili : basta col PD , chiuso !!! Votiamo tutti Rivoluzione Civile !!!!

  8. Appello a tutti coloro che , come me , pensano che RIVOLUZIONE CIVILE possa essere la soluzione giusta . Pubblicizziamo RIVOLUZIONE CIVILE su tutti i forum che si occupano di pensioni . Cominciamo a fare campagna elettorale attivamente ; non perdiamo altro tempo appresso al PD sperando che voglia occuparsi positivamente della nostra causa : non c’è alcuna speranza ! La loro unica preoccupazione è quella di piazzare il culo per altri 5 anni in Parlamento , mangiando ancora alle nostre spalle senza rinunciare ad alcuno dei privilegi e degli abusi di cui godono . NON DIMENTICHIAMOLO MAI , HANNO VOTATO TUTTA LA MACELLERIA SOCIALE DEL GOVERNO MONTI , CAUSANDOCI LE GRAVI PENE CHE STIAMO SOPPORTANDO . Facciamo due conti : fra tutte le tipologie di danneggiati dalla Riforma Fornero siamo diverse centinaia di migliaia . Con i nostri familiari , + un minimo di 3/4 amici certi (ce li abbiamo tutti) , potremmo essere un paio di milioni !!! Allora via , iniziamo subito senza indugiare oltre……!! Franco , tesserato/ex tesserato del PD , elettore/ex elettore del PD

  9. Adesso si capisce percvhé in Italia vincono sempre gli stessi. Basta con queste ingenuità. Loro si uniscono, noi ci dividiamo. Il modo migliore per risolvere i nostri problemi. Ma quando cresceremo?

  10. RIVOLUZIONE CIVILE nei VOTI e nei FATTI!!!!!!!!!!
    Con la presenza di Ingroia ho una speranza POLITICA!!!!!!
    Tutti i punti del programma di Rivoluzione Civile sono CHIARI e RIPORTANO ALL’EQUITA!!!!!!
    Questa e’ SINISTRA!!!!!!
    Ex elettore PD

  11. Uno può fare il programma più bello che vuoi, ma se poi al governo ci vanno gli altri, sai che soddisfazione! Come al solito, se “ma noi morti” è l’anagramma di “mario monti”, masochismo è l’altra faccia della medaglia della sinistra (una certa sinistra). INGUARIBILI.

  12. Voto Rivoluzione Civile. ( Nessun voto a chi tagliato le pensioni ) !!!!!!!!!!

  13. Cari compagni di sventura, non vi accanite più a scrivere qui tanto il PD è sordo, oltre che traditore!
    Votate e fate votare RIVOLUZIONE CIVILE, l’unico movimento che si è espresso chiaramente sulla riforma SCELLERATA delle pensioni.
    Dipendente pubblico ex quota 96, ex elettore PD

  14. RISPOSTA ALL’INDIFFERENZA DEL P.D. SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI. VOTIAMO TUTTI RIVOLUZIONE CIVILE. LA NUOVA COALIZIONE DI SINISTRA, A DIFESA DEI LAVORATORI !!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...