Crisi: per uscirne rafforzare potere acquisto famiglie

crisiNonostante la recessione economica ed il calo dei consumi, l’inflazione non accenna a fermare la sua corsa. E’ in aumento l’indice generale, salito al 3%, ma ancor più  grave è quello del cosiddetto ‘carrello della spesa’, che ha registrato un aumento del 4,3% su base annua. Si tratta di prodotti popolari, di largo consumo e prevalentemente alimentari che interessano le famiglie più disagiate.

Se vogliamo ridare una spinta all’economia attraverso la ripresa dei consumi e ridare senso al tema dell’equità  sociale, occorre pensare in modo prioritario al rafforzamento potere d’acquisto delle famiglie. Per questo motivo insistiamo sulla necessita’ che con il prossimo governo si provveda, già a partire da quest’anno, al ripristino della indicizzazione delle pensioni oltre la soglia di tre volte il minimo.

In caso contrario, avremo un ulteriore perdita di potere d’acquisto dei redditi medio bassi, già pesantemente colpiti dalla crisi. Ridare valore agli assegni pensionistici, attraverso la concertazione con i sindacati dei pensionati e favorire il rinnovo dei contratti nazionali di lavoro e degli accordi aziendali di produttività, è una strada obbligata  per uscire positivamente dalla recessione dell’economia.

Annunci

49 Risposte

  1. Reblogged this on CIRCOLO PD VALDENGO.

  2. manifesto pd…l’italia giusta …nel mio quartiere…con la faccia di bersani..quello con l’occhio lungo di chi sa ‘ come muoversi…..con il rincuoro ,,,sono dalla vostra parte..fidatevi.. Mancano SOLO due mesi…e sento solo parlare di populismo….e demagogia ….vogliamo parlare di riforme….per primis quella della maledetta…o no! noi vogliamo sentir chiaramente …che la riforma della maledetta ..va.’. riscritta….e non sarebbe populismo e neache damacogia….sarebbe solo giustizia sociale…….noi 35° rivogliamo la pensione……..

  3. Berlusconi:modificheremo la riforma Fornero. E il PD? Bersani tace sugli esodati e rischia di perdere un milione di voti.

  4. X Guido io sono esodato e sono a favore nel cambiare la riforma Fornero, non so se votero’ pd fino a quando non vedo nero su bianco nel programma, pero’ Bersani si e’ detto sempre favorevole alla soluzione del problema (speriamo di non trovare Ichino al welfare !!!!!):

    http://video.repubblica.it/dossier/primarie-pd-2012/primarie-renzi-e-bersani-d-accordo-su-esodati-non-su-scalone/112214/110610

  5. Cesar, sono d’accordo! Ho sempre contrastato duramente Berlusconi e ho avuto “nemici” per questo, tuttavia lui e’ realmente quello che dimostra di essere, basta guardarlo e ascoltarlo e si capisce che avrebbe bisogno di aiuto… Molto ma molto peggio i falsi agnelli come monti ed i suoi ministri di cui una schizzofrenica e malefica, di napolitano traditore anche lui come bersani, di fini, casini e maroni che dire solo penosi e vergognosi. Come si fa a votere questi qui? Monti che se la tira con lo spread e con la merkel dovrebbe vergognarsi per quanto sudicio sia ed e’ facile dimistrarlo: come se fosse una grande famiglia patriarcale che vede nafraugare le sue ricchezze, il padre con i consiglieri vanno a colpire e togliere il pane ai molti bambini indifesi e lasciano a loro stessi ed ai consiglieri le porcherie dimostrate di privilegi assurdi, stipendi assurdi e ruberie di ogni tipo, cosa si puo’ dire ad un patriarca cosi’ se non INFAME. Come fanno le persone a votarlo e applaudirlo? Sono sicuramente disoneste e vorrebbero i privilegi anche loro. Le persone per bene vi odiano profondamente per il vostro sudiciume morale.

  6. non dimentichiamo il salario di cittadinanza. sarebbe un buon stimolo alla domanda interna.

  7. Damiano, ma si rende conto che la solfa è sempre la stessa? Quando state al governo, le pensioni ce le rubate svergognatamente, ci aumentate le tasse riducendo così il potere d’acquisto dei salari, fate una politica di rigore (termine da voi utilizzato in maniera distorta, visto che i 210 MILIARDI tra evasione corruzione non li avete nemmeno scalfiti), che è quella che ha sospinto al rincaro il carrello della spesa, mentre poi, quando siete in campagna elettorale vorreste metterci a credere di volerci restituire tutto!
    Avete avuto, con Monti, ben 13 mesi, per fare le cose che propone nell’articolo, mentre avete fatto tutto il contrario! Ma chi ci crede che, andando al governo, cambierete musica? Oggi lo dite per carpire voti, domani, una volta al potere rigirerete la frittata come avete sempre fatto! Ah! A proposito, non ci sono solo le pensioni e gli stipendi, da rivalutare: ad essere demagoghi a tutto tondo, ci dovreste mettere dentro anche la cassa integrazione e la mobilità! Gli assegni relativi sono rimasti fermi ai due scaglioni di 700 e 900 euro mensili, come 10 anni fa!

    La causa dei rincari del carrello della spesa sono le tasse imposte da Bersani con il governo Monti. Se, grosso modo, le tasse, in più rispetto a ieri, si mangiano la tredicesima (beato chi ancora la prende!), è chiaro che quei soldi, il consumatore, non li potrà spendere in consumi! Allora accade che chi vende, si accorge di questo calo di consumi, se ne accorge, il supermercato, che la gente ha rinunciato ad acquistare cose che potremmo anche definire superflue, e si accorge che la gente, avendo a disposizione meno soldi, si è rifugiata in quei prodotti che, notoriamente, costano meno, come la carne di pollo, do tacchino, di coniglio, di suino, le uova… siccome, però, anche il supermercato deve pagare le sue tasse, ed ha le sue spese belle spese gravate dai rincari delle utenze, e chi nel supermercato ci ha investito si aspetta di farci un determinato guadagno, il supermercato, per non “andare sotto”, cosa fa? Va a recuperare quello che perde sulla Coca Cola e sui gelati, proprio alzando i prezzi di quello che ancora ha mercato ovvero le carni bianche, la carne di suono, la pasta, le uova, la farina… i prodotti più essenziali dei quali fare a meno non si può! E questo finisce con lo strozzare le famiglie che si ritrovano in tasca sempre meno soldi, a causa delle tasse imposte da Bersani con Monti, e i prezzi alle stelle nei supermercati, esattamente per la stessa ragione. In definitiva, caro Damiano, non è il supermercato, o l’inflazione, che strozza le famiglie, ma è Bersani seguace pedissequo di Monti, a farlo!

    I prezzi saliti con l’inflazione, non scenderanno più! MAI!
    Indicizzare le pensioni non basterà, per diverse ragioni: la prima, per il fatto che indicizzare le pensioni vorrebbe dire rimangiarsi i presunti vantaggi di quella politica che voi avete definito ingannevolmente di rigore; la seconda, per il fatto che per quanto indicizzate, le pensioni, non lo saranno mai al reale valore dell’inflazione, che va ben oltre i dati ufficiali: la terza, rincorrendo l’inflazione in questo modo, come già accaduto nel passato, mette in piedi quel meccanismo per il quale i commercianti, sapendo in anticipo che le pensioni e gli stipendi vengono adeguati mesi per mese, ritoccano verso l’alto i prezzi addirittura in anticipo!

    Siete un fallimento per il Paese, e siete il fallimento del Paese!

    Da come si stanno mettendo le cose, per il PD; questo, ad andargli proprio bene, farà verosimilmente la fine del governo Prodi!

  8. Lo spread, però, è sceso!
    Vuol dire che sulla tavola, a pranzo, ci metteremo una bella forma di spread marchiato “Monti-Bersani”, e ci mangeremo quello!
    Per fare andare le automobili? Spread allo stato liquido, e vai!
    per cucinare e riscaldarsi? Spread “Bersani-Monti” allo stato gassoso!

    Se lo spread è sceso, che bisogno ci sarebbe di rivalutare le pensioni?

    Damiano, ma crede che non ce rendiamo conto, che sulla RAI nessuno ha detto una parola? Che la RAI, nella spending review, non ci è entrata nemmeno di striscio? Una RAI piena zeppa di clientele, di parentadi e di sodali di casacca! Con una decina di canali che la metà basterebbero ed avanzerebbero! Carlo Conti, la Clerici, Amadeus, Max Giusti… si è rivista perfino la Cuccarini a fare da conduttrice! Tutta una serie di programmi dei quali si potrebbe benissimo fare, almeno in buona parte, a meno! Una decina di reti due delle quali, RAI TRE e RAi News, in concessione totale alla sinistra: ma una sola, riducendole tutte, non sarebbe sufficiente?
    A me ribolle il sangue nel vedere quei programmi melensi che danno in RAI, che altro non sono che repliche di programmi analoghi che danno sulle emittenti private, per i quali son costretto a pagare il canone per mantenere una quantità di figli a carico, quando sono stato messo in difficoltà addirittura per comprare le scarpe ai miei, di figli, o addirittura per comprargli un paio di occhiali!
    Ladri!
    Ladri legalizzati!

  9. Monti un essere viscido,vischioso.
    Quando parla sfugge da ogni domanda o problema.
    Un babbeo supervalutato,un cretino creato dall’Europa che gli ha inventato una capacità per poterlo usare per quel babbeo che è!
    Ma come fate voi del PD che di cretini ve ne intendete a non vedere la stupidità di questo VISCIDO,CINICO CRETINO professore (ma de che?)
    Rettore di una pseudouniversità nella quale insegna la Fornero!!
    Sembra essere ritornati alla scuola RADIOELETTRA.
    Gli italiano potranno essere stati gonzi ed imbecilli ad aver votato più volte per il delinquente Berlusconi.
    Ma quello si sapeva almeno mascherare…ma Monti è un fesso patentato e visibilissimo!
    E te credo che la Germania lo voglia!
    Con lui possono fare tutti i giochi delle tre carte che questo VERME IGNORANTE non se ne accorgerebbe mai!
    E’ un Brunetta in sedicesimo!
    PD attaccate Monti,il re è nudo!
    Altrimenti con il vostro modo soft di rispettare gli avversari perderete le elezioni!

  10. Riscrivete la riforma delle pensioni.
    Lasciate libertà di scelta sull’età di pensionamento, anche con eventuali penalizzazioni per chi decide di uscire prima ma fate qualcosa.
    SE VOLETE IL MIO VOTO, DOVETE DICHIRARE CHIARAMENTE LE VOSTRE INTENZIONI!!!!

  11. Va beh, Bersani e Damiano devo dire..devono dire…, cosi i poteri forti riportano subito su lo spread, che ora stanno facendo artificiosamente scendere, come a dire se rimettete Monti come premier, continueremo a fare i bravi, se non vi stritoliamo…Ho già detto in altre circostanze che Damiano l’anno a fine 2011 e poi nel Milleproroghe a inizio 2012 si battè per far recedere la Fornero, esistono i resoconti verbalizzati della Camera… andateveli a leggere…Solo che in quella congiuntura negativa fu sconfitto con perdite…Certo si poteva anche far cadere il Governo Monti e fare la fine della Grecia, dove non si trovano più le medicine antitumore. Adesso chi andrà a governare avrà da rispettare il fiscal compact (firmato a Marzo 2011 dal Cav,ma ieri a La7 Tremonti ha detto che l’ha ratificato a marzo 2012 Monti) che ci ha incaprettato bene bene fino al 2020…Com’era quello che voleva far dispetto alla moglie…?

  12. Il potere d’ acquisto le famiglie non ce l’hanno piu’ se si aboliscono le pensioni di anziantià lasciando le persone senza sostegno al reddito ne pensione ne lavoro…………….
    Non sono esodato, ne salvaguardato , ma solo disoccupato con 40 di contributi….
    Fuori per 12 settimane

  13. Ma quali penalizzazioni?
    Scherziamo?
    61 anni, 40 anni e 5 mesi di contributi, donna sola, devo vedermi penalizzata la pensione?

    Una volta a chi raggiungeva i 40 anni di lavoro davano una sorta di “medaglia”.
    Ora ti costringono a lavorare di più, con meno tutele sanitarie, con erosione di sostanziosi diritti come lavoratori/trici e ti mettono sul groppone – con una punta di fanatismo bipartisan – il peso del conflitto generazionale.
    Candidamente lorsignori si tirano fuori da tutte le responsabilità circa precariato, finta flessibilità, lavoro in nero, stipendi da fame…
    E con stipendi da fame, spingono sulle assicurazioni private per farsi la pensione….
    Altro senso di colpa da inalare come un virus mortifero su chi stava andando in pensione…
    Candidamente lorsignori si tirano fuori da tutte le responsabilità sull’errore gigantesco che ha fatto esplodere il problema esodati.
    Ed anche in questo caso, il loro errore va pagato da noi.
    Al posto della medaglia ci hanno servito tutto ciò nell’arco di poco più di 13 mesi.

    Dopo Maroni e Fornero, sono stata scippata di già 3 anni di vita, – nei confronti di chi a dic.2011 compiva 60 anni ed è andato in pensione anche con 36 di contribuzione , ora sono una sorta di ” condannata agli arresti sul lavoro “, e in più dovrei accettare una penalizzazione per non schiattare fino a 42 anni e oltre di contributi e di 63 e oltre di età – Perchè tale è la legge Fornero, che aggiunge ogni anno dei mesi in relazione alle aspettative di vita – ?

    E sulle aspettative di vita, voi come ve le configurate, da ora in avanti , assistendo a questi cinici tagli di ogni forma di prevenzione, in questa svendita dei presidi sanitari?

  14. Non mi pare chiaro né quali riforme propone Monti, né quali propone Bersani, per non parlare di Vendola.

    A parte la toppa sugli esodati, il sistema pensionistico rimane quello della Fornero?

    Sul mercato del lavoro, tutto il problema è che si fa con l’art. 18? O cos’altro? Riforma simil-Ichino? Con quali e quante risorse?

    Sanità: resta tutto com’è? Ma allora va rifinanziato. Si riforma? Ma come? Facendolo saccheggiare dalle assicurazioni?

    Sarò anche un po’ duro di comprendonio,
    (come @Eva…) ma quali siano realmente le proposte in campo non riesco proprio a vederlo.

    E che ci tocca fare?
    Firmare ancora una volta una delega in bianco a quelli che ci sembrano meno “sporchi” e compromessi degli altri o in base alla direzione (destra o sinistra) nella quale “guardano”?

    Onorevole Damiano,
    mancano meno di due mesi al voto,
    non le pare il caso di passare a proposte concrete e non vaghe carte d’intenti ???

  15. Io sempre stato di sinistra,oggi leggendo il programma di Sivio,lo votiamo,pd continua a sostenere il monti banchiere,auguri

  16. Onorevole Damiano, ha sentito l’ultima del vecchio di Arcore? “Toglieremo l’IMU e riscriveremo la riforma delle pensioni”.
    E’ populismo? Senz’altro, ma volete vedere quanti voti vi sottrarrà ancora una volta?
    La riforma previdenziale va rivista completamente in un’ottica di maggiore gradualità ed equità PER TUTTI (non solo per gli esodati) e voi del PD dovete parlar chiaro, anzi dovete scriverlo nero su bianco, altrimenti di voti ne perderete un sacco!

  17. Quoto giovanni2 a tutta manetta!

  18. Se Berlusconi dovesse prospettare una revisione della riforma delle pensioni Bersani-Fornero in linea con quello che penso io, LO VOTO! Non mi frega niente che poi rispetti le promesse o meno, tanto, nessun altro la contro-riformerà, la riforma delle pensioni Bersani-Fornero!
    Damiano, oggi ne parla, solo accennandovi, ma domani, quando mai dovesse diventare Ministro del Lavoro, e non ci filerà nemmeno di striscio, che faremo? Si tratta di ben altri 5 anni di sofferenze, prevaricazioni, soprusi e impoverimenti, mica niente!
    Damiano, noi, da persone naturalmente e intrinsecamente oneste, una opportunità gliela stiamo dando: ci dica se riproporrà la 5103 così com’era, piena di una soluzione per tutti, oppure no! Ci dica chi può sperare di essere considerato un esodato e chi no! Quello che dice di voler fare, lo dica come si deve scendendo nei dettagli, specie in quelli chiesti da noi su questo blog, e abbia il coraggio di metterlo nel programma del PD, quello che sostiene di voler fare. Prenderci per il cu.lo, lo avete fatto già abbastanza. Che ci prendiate per il cu.lo voi , lei e Bersani, o che ci prenda per il cu.lo Berlusconi, a questo punto, non fa più nessuna differenza.

  19. Ultima di Monti: …le tasse vanno ridotte ma …con cautela!
    Ditemi se non è superfesso uno così!
    Purtroppo per il PD se Berlusconi insiste nel voler riformare la Riforma delle Pensioni della Riformata Fornero vincerà le elezioni a spasso!
    E’ una questione di numeri!
    Per poterlo impedire Bersani dovrà stilare una promessa davanti ad un notaio perchè,purtroppo per lui,gli italiani credono più a Berlusconi!
    Caro PD,ma vi rendete conto in che situazione avete messo gli italiani?
    Solo per fare i camerieri di un cretino come Monti!
    E la Bindi pontifica sulla rispettabilità di Monti!
    Roba da matti!
    SVEGLIATEVI!

  20. Ormai solo il PD continua a difendere l’indifendibile. Una volta sceso in campo, per accaparrarsi un po di voti, perfino Monti comincia a ripensare i suoi provvedimenti. Solo due settimane fa riteneva impossibile modificare l’IMU o ridurre le tasse, e il PD ovviamente pronto ad appoggiarlo. Oggi invece il prof. comincia a ripensarci e dice che è persino possibile annullare l’aumento dell’IVA previsto a luglio, col risultato che ormai Bersani sembra l’unico rimasto a difendere le tasse. Ma quando vi deciderete a prendere le distanze da questo millantatore, sostenuto dalle banche e dal Vaticano (gli unici che hanno beneficiato dei provvedimenti presi dal governo Monti)?

  21. IPOCRITI SIETE DEGLI IPOCRITI !!!
    DAMIANO MA TI RENDI CONTO CHE CI STAI/STATE PRENDENDO PER IL CULO ?
    MA CHI PENSATE DI INCANTARE ?
    QUELLO CHE CE DA FARE SUBITO ADESSO E’ QUELLO DI RIDISTRIBUIRE LA RICCHEZZA !!!!
    SULLE BUSTE PAGA E SULLE PENSIONI DOVETE METTERE + 30% !!!! E FAR RIPARTIRE I CONSUMI E LE ENTRATE TRIBUTARIE !!!
    DOVE PRENDERE I SOLDI?
    DA VOI DELLA CASTA, DAI GRANDI PATRIMONI E DA UNA FEROCE LOTTA ALL’ EVASIONE FISCALE CON LA GALERA!!!!
    CON GLI ESPROPRI A CHI DELINQUE, A CHI SPECULA, A CHI VIVE SOLO DI RENDITA
    OPPURE USCIRE DALL’ EURO E STAMPARE A ROTTA DI COLLO LIRE CONTANTI ( COME STANNO FACENDO GLI USA CON IL DOLLARO )
    PERCHÉ NON LO FARETE MAI ?
    PERCHÉ SUL PRIMO PUNTO SIETE I PRIMI A BLOCCARE GLI INCREMENTI SALARIALI PERCHÉ POI CHI CAZZO VI VIENE PIU ‘ A CHIEDERE FAVORI E SENZA IL RICATTO DEL FAVORE, NON AVETE POTERE SIETE COME NOI…
    MENTRE NON USCIRETE MAI DALL’ EURO PERCHÉ LA MERKEL VI TIENE A LIBRO PAGA PER RIDURRE L’ITALIA IN POVERTÀ E FAVORIRE LA CONQUISTA ECONOMICA TEDESCA !!!
    E’ PER QUESTO CHE DOVETE ANDARVENE TUTTI!!!
    E FALLA FINITA O FATELA FINITA DI SCRIVERE QUESTI ARTICOLI !!!!

  22. Berlusconi da vecchia volpe ha calato l’asso sulle pensioni che saranno ripristinate a prima… Con la questa mossa e quella delle pensioni ha spiazzato tutti: IL PD e quel fallito di monti.Il bello è che era prevedibile che berlusconi avesse usato in campagna elettorale l’arma delle pensioni e dell’IMU e quei deficienti del PD a non fare niente ad aspettare ad aspettare e adesso inseguono il PDL e le cazzate di monti… Adesso voglio vedere cosa dicono in campagna elettorali sulle pensioni o sull’ imu perchè qualsiasi cosa dicano si troveranno sempre più a destra del PDL e non solo rimangono in mezzo al guado perchè per superare berlusconi adesso devono promettere l’impossibile e non lo possono fare quelli del PD perchè si sono venduti alla merkel alla UE e all’alta finanza.
    SONO FINITI !!!
    Come finirà ?
    IL PD arriverà alle elezioni spaccato con d’alema, veltroni inchino damiano bersani e soci ad arrampicarsi sul carro perdente di monti, altri qualche altro psudo-comunista tipo fassina passerà a SEL ed altri voltagabana passeranno al PDL…In sostanza, finalmente fine di un aborto di partito filo atlantico, filo americano già ai tempi di togliatti.
    Alla fine la ex nomenclautra del pd non conterà più niente solo spazzatura politica.
    E la colpa è solo la loro, hanno tirato troppo la corda, troppo ingordi di potere e menefreghismo per la povera gente…Loro del PD pensavano come tutti gli altri che l’italia e gli italiani erano fottuti che ormai erano solo da spolpare fino alla fine ma non pensavano che ci potesse essere una riscossa proprio da quel personaggio che è berlusconi che tanto abbiamo giustamente criticato e sappiamo anche che berlusconi non lo farà per noi ma per lui perchè i teseschi e i francesi gli vogliono inculare le sue aziende…e il berlusca a molti amici potenti orientali tipo un certo putin che non vede l’ora di entrare nei mercati italiani ( già lo sta facendo con il petrolio soppiantando di fatto le compagnie americane ) ed è qui che la merkel e i francesi stanno bevendo l’amaro calice della rabbia…
    Ecco perchè dico diamo forza ial PDL…

  23. Com’era il detto:” Per far dispetto alla moglie…”Non ricordo come finisce…

  24. Monti ha definito indegna la legge elettorale …è la stessa definizione che diamo noi alla sua riforma delle pesnioni !

  25. Persino Enrico Letta, quello delle riforme che non si toccano, di fronte alla possibilità di perdere voti, ha iniziato a sciacquarsi la bocca e farsi i gargarismi con la questione degli esodati da risolvere!
    Senza dignità, l’uomo del famoso pizzino a Monti!

    “Come si cambia, per non morire, come si cambia, per amore!”.

  26. X MARINER
    A mariner, se ce l”hai sempre moscio e non soddisfi piu’ tua moglie e” meglio tagliarlo….e il problema non e’ il nostro… Va’ bene cosi’ ?

  27. X GIULIO
    A Giulio, penso proprio che non hai colto quello che volevo dire… Se invece parli seriamente.. cerca la la risposta di Ibra alla giornalista sportiva spagnola? PASSO E CHIUDO!

  28. Ho sempre votato convintamente a sinistra ma se Berlusconi interviene sulla riforma delle pensioni lo voto senza se e senza ma!
    Dipendente pubblico ex quota 96, ex elettore PD

  29. Leonardo, in lunedì, 7 gennaio 2013 alle 9:46 ha detto:
    Ho sempre votato convintamente a sinistra ma se Berlusconi interviene sulla riforma delle pensioni lo voto senza se e senza ma!
    Dipendente pubblico ex quota 96, ex elettore PD

    **************************************************************

    defcon 2 caro onorevole Damiano !!!!
    la mummia cinese si prepara a promettere pure questo,
    e ricordiamoci che il grosso delle pensioni di anzianità,sono pagate al nord,
    cioè in terra leghista.
    temo che ne facciano un loro cavallo di battaglia.
    e un annuncio del genere è in grado di spostare 1 milione di voti…imho.

    è tempo che il PD esca dalla vaghezza e si pronunci nettamente sulla macelleria sociale Fornero.
    e che lo faccia PRIMA della mummia cinese.

  30. Sono un nato e penalizzato del 1952 con ormai 41 anni di contributi e 61 anni di età e credo che l’ingiustizia fatta dall’oggi al domani ( dicembre 2011) con l’elevare l’età pensionabile a 62 anni , più l’aspettativa di vita( è il colmo) , piu il contributivo, vada sanata con una revisione totale della riforma Fornero. capivo un piccolo ma ulteriore sacrificio ma non uno scippo: Vorrei anche dire all’On Damiano che le proposte tipo si puo andare ma penalizzando con tutto un sistema contributivo sono di una mostruosità senza fine e come tale da aborrire. Ripristinate le quote e lasciate andare in pensione senza penalità chi come me ha oltre 41 anni di lavoro con l’inserimento dei giovani nel comparto lavoro. Per le elezioni proposta chiara sulle pensioni Ripristino con giudizio delle regole di gradualità e quindi di equità. Basta con esodati, volontari ecc,. Basta di danni se ne sono fatti già abbastanza.

  31. p.s.
    aldilà del vantaggio politico che ne conseguirebbe,
    un ritorno alla gradualità sulle pensioni,
    sarebbe un atto di giustizia ed equità sociale,insomma una cosa… di “sinistra”.

  32. Completamente d’accordo con enzo e con adelmo delle h.11

  33. Gradualità, la riforma pensionistica Fornero è stata ingiusta al massimo grado, al limite deve essere gradualizzata nel giro dei prossimi 10 anni, dato che nella riforma precedente era già prevista la introduzione dell’ aumento per speranza di vita. No al contributivo puro per chi ha lavorato quasi 40 anni, non meritiamo di andare alla mensa dei poveri.

  34. Non si può lasciare le persone in mezzo alla strada, causa la sellerata riforma delle pensioni, fatta in fretta e fatta da schifo, non tenendo conto delle tante persone che vi sarebbero rimaste coinvolte nelle varie criticità, visto la non data gradualità che una riforma necessita. Quindi On.Damiano cercate di risolvere il problema in fretta. Gradualità, gradualità fino al 2018/ 2020/ ripristinando fino a quella data, le quote e soprattutto le pensioni di anzianità, i famosi 40 anni di contributi che sono anche troppi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! EVITIAMO CHE VI ANTICIPI SULLA RIFORMA PENSIONI, L’AMICO BERLUSCONI, SOTTRAENDOVIUN SACCO DI VOTI. I LAVORATORI IL VOTO LO DARANNO A CHI ABROGHERà LA RIFORMA, E LA RISCRIVERà EQUAMENTE !!!!!!!!!!!!!!!

  35. Bersani non si può esporre sulle pensioni perchè in caso di parità al senato dovrà allearsi con monti che non gli permetterà la controriforma.unica speranza è che il pd ottenga la maggioranza nelle due camere e che faccia qualcosa di sinistra.ma chi visse sperando….andò in pensione a 70 anni (se ci arriva)..quasi quasi voto ingroia,

  36. carlo, in lunedì, 7 gennaio 2013 alle 15:04 ha detto:
    Bersani non si può esporre sulle pensioni perchè in caso di parità al senato dovrà allearsi con monti che non gli permetterà la controriforma.unica speranza è che il pd ottenga la maggioranza nelle due camere e che faccia qualcosa di sinistra.ma chi visse sperando….andò in pensione a 70 anni (se ci arriva)..quasi quasi voto ingroia
    *******************************************

    non mi sembra un gran assunto:
    se Bersani PRIMA del voto dichiara un passo indietro sulla macelleria sociale Fornero,
    come fece Hollande,
    probabilmente si assicura quel milione di voti in più necessario a farlo stravincere anche al senato e rendersi quindi autonomo dal banchiere mannaro cum loden sostenuto dal vaticano.

  37. No amici miei,io e la mia vecchia andiamo in pensione anche a 100 anni,ma il cavaliere della repubblica on silvio berlusconi non lo votiamo neanche davanti al plotone di esecuzione e che c…zo scrivete….!!!

  38. Ben detto Stefano, Il Pdl (Con Cazzola in primis) ha votato la legge Fornero, senza discuterla, Damiano ci ha provato….e si è fermato perchè come tutto il PD si è fatto infinocchiare.Leggetevi i resoconti

  39. X STEFANO E MAGISTER
    Ricordatevi sempre che il fine giustifica i mezzi…mi sembra che lo diceva un certo Machiavelli nel principe….
    Se volete continuare a fare i militonti continuate a farlo ed a votare bersani, vendola, ingroia e forse pure grillo che tutti i vostri voti andranno a mario monti per continuare a farvi il culo…
    Una cosa è dire cazzate lavoro fino a 100 anni e berlusconi non lo voto , un’altra è la dura realtà quando a 65 anni sarete stracotti e maledirete il giorno di non aver votato la lega o berlusconi…
    E’ meglio la gallina che l’uovo domani…credetemi.
    Un’altra occasione così ghiotta di fare il culo a quei falsi del pd, a mario monti e la sua combriccola europea quando ci ricapita ?
    il berlusca è vecchio…. A noi interessa chje va al governo che ripristini le pensioni di anzianità per 5 anni il tempo della legislatura e poi chi se ne frega…. capito ?
    Questo non vuol dire che me ne frego delle generazioni future ma per appoggiare loro che siamo oggi i loro padri dobbiamo preoccuparci ora di noi ed affrontare il contigente…in fondo è uno scambio per una volta diventiamo anche noi come bersani, vendola, damiano, di pietro camusso ecc. ecc. e cioè dei squallidi venduti venditori di fumo… per una volta noi diamo il voto a berlusconi lui ci risistema le pensioni, l’IMU le tasse e noi a lui diamo il potere che gli serve per salvare le sue aziende e lui stesso ( anche se non ha bisogno di essere salvato dai processi, visti i giudici che ci ritroviamo da di pietro a de magistris ad ingroia per finire a grasso, bocassini ecc. ecc, tutti abbonfìdantemente addomesticati dai loro lauti stipendi e privilegi )..
    Meditate gente, meditate…

  40. Meditato:comincio a capire come fa berlusconi a turlupinare la gente, e come mai una decina di milioni di italioti lo ha seguito e lo segue ancora

  41. X MAGISTER
    E’ vero tu dovresti saperlo bene visto che ti stanno prendendo per il culo già dai tempi di Berlinguer…

  42. Il mio voto l’ho avrà solo chi brucerà la riforma della MALEDETTA non m’interessa una cippa chi sarà anche il nano
    bersani damiano e compagni di merende non siete degni di governare neanche un piccolo condominio siate maledetti tutti quanti

    nessun voto a chi ha rubato le pensioni

  43. Mi sembra che ancora una volta Berlusca stia fiutando alla grande l’ aria che tira nel Paese.Se veramente lui e la Lega confermeranno di voler risolvere il problema esodati e modificare la legge della Pazza sulle pensioni sarà davvero un colpo da maestro e il 40% per la destra non sarà un miraggio. E il PD? Come al solito: eqilibrio di apparati, tatticismi politici, candidature un colpo al cerchio e l’ altro alla botte….insomma paralisi assicurata abbarbicati al potere. E’ chiaro che gli esodati voteranno per chi si impegna a risolvere il loro problema.E il PD se continua su questa linea perderà le elezioni.

  44. La Fornero è stata la ” Longa Manus” di Bersani nella riforma delle pensioni! La sua riforma era molto simile a quella allo studio del PD!
    Per questo non può prenderne le distanze!! Il PD ha tradito i suoi elettori per favorire la finanza internazionale! Deve pagare !! Mai più voti al PD!!! Traditori!!!

  45. la rabbia e’ umanissima e comprensibilissima ,io non sono esodato e capisco la condizione sociale di angoscia e smarrimento,inoltre il pd e’ stato semplicemente vergognoso durante il governo degli ultimi mascalzoni,ma ci rendiamo conto cosa significherebbe se avessimo di nuovo per 5 anni quella banda di camorristi? e io poi sto magari in pensione ,ma allo specchio come mi ci guardo?

  46. Bersani ieri sera dalla Gruber tanto per cambiare ha TACIUTO totalmente su esodati e pensioni. Ne parlano a spot singoli candidati tipo Damiano, Fassina, oggi su Twitter Baretta , perfino a Letta è arrivato che ci può essere un problema…..ma Bersani zitto per non spaventare i potentati economici, Confindustria,Merkel e le Banche. Domando: che ce ne facciamo di un PD così? Vincerà( forse….) le elezioni ma poi sarà schiavo degli equilibri interni ed esterni. Forse vale la pena di fare altro e dare il voto anche al Diavolo purchè si impegni a risolvere questi drammatici problemi creati da un Governo di nazisti e avallati dal PD.

  47. e dal PDL….

  48. Quando in campagna elettorale sentirete parlare di solidarietà, di sacrifici e di condivisione sappiate che si tratta dell’ennesima dose di vaselina parolaia per lubrificare l’accesso di mani agili, prensili e avide alle vostre tasche, al vostro conto in banca e alle vostre case. Da chi verrà perpetrata la GRL, se da Bersani, da Berlusconi o da Monti con le loro rispettive bande, in fondo per voi cambierà poco.

    Nessun voto a chi ha RUBATO le pensioni!!!!

  49. Credo che a questo punto dobbiamo arrenderci all’evidenza dei fatti ;
    ogni apparizione televisiva dei rappresentatnti del PD , Bersani in primis , me lo conferma : non hanno nessuna intenzione di mettere mano alla Riforma Fornero , neppure ne accennano minimamente . Quindi sarà opportuno riporre ogni speranza in merito e pensare ad altro , ma farlo davvero ! Penso che molti di voi , come me , elettori/ex elettori del PD , speravamo in un segnale da parte del ns. partito/ex partito , purtroppo niente . Bisognerà trovare fra noi tutti un accordo il più largo possibile , individuando una rappresentanza politica , credibile , e che sopratutto abbia nel suo programma elettorale la riforma della Riforma , se non la sua completa abolizione . Sarà necessario , in nome
    di questo sacro obiettivo , abbandonare vecchie convinzioni e pregiudizi , e badare al sodo : IL NS. VOTO A CHI ASSICURI LA MODIFICA O LA CANCELLAZIONE DELLA RIFORMA FORNERO . Se permettete vi dico come la penso : M5S non ne ha mai parlato , Berlusconi mi fa schifo ma al momento non lo escludo , per mia formazione etico-politica mi sentirei di dar fiducia a “Rivoluzione Civile” , che però al momento , secondo i sondaggi , raccoglierebbe solamente un consenso attorno al 5% e non sappiamo se potrà e vorrà trovare un accordo col PD . Infine Vendola : è ancora vivo ? A parte la forzatura sui ricchi che devono andare al diavolo , non lo si è più visto nè sentito ; colpa degli organi di informazione che lo evitano o accordo con Bersani di parlare il meno possibile ?? Fate conoscere il vs. pensiero……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...