Lunedì 21 ottobre, vi segnaliamo in edicola:

ITALIANI IN PENSIONE SEMPRE PIU’ TARDI I NUOVI ASSEGNI CROLLANO DEL 35%
SEMPRE MENO ITALIANI IN PENSIONE
CROLLANO LE NUOVE PENSIONI MA NON E’ “EFFETTO-FORNERO”
CROLLANO I NUOVI ASSEGNI MENO 35,5% RISPETTO AL 2011
CROLLANO I PENSIONATI (-35%) E LA FORNERO NON C’ENTRA
ITALIANI IN PENSIONE PIU’ TARDI ANCHE SENZA L’EFFETTO FORNERO
COME MAI A NESSUN PARTITO PIACE LA LEGGE DI STABILITA’?

 

 

15 Risposte

  1. Il sistema delle pensioni era già in equilibrio, come ben può vedersi. La riforma Fornero-PD è stata una vera e propria truffa a danno sempre dei più deboli, non lo dimentichi on.le Damiano!
    Dipendente pubblico ex quota 96, ex elettore PD

  2. Spero che finalmente si sia capito che questo borghese arricchito di Damiano sta usando la causa degl esodati di cui non gle ne mai fregato un c….zo perché i conti loro in malafede se li erano fatti prima della riforma e sapevano dei danni che avrebbero fatto e adesso finge facendo il paladino degli esodati, ma la sua tattica da caletto anni 70 della Fiat l’ abbiamo capita ( tranne ovviamente gli esodati creduloni che pur di mettersi in prima fila venerebbero pure la madre !!! ) e questi sciagurati dei politici del PD lo sanno bene cercando di enfatizzare il problema degli esodati ( basta vedere che in questo blog si parla solo di esodati a grandi titoloni ) per farci fare la schiuma a tutti noi.
    Ci sono i precoci, le donne, quelli delle quote ma damiano sa bene che conviene fare il paraculi con altri 100.000 esodati piuttosto che fare i conti con 2/3.000.000 di futuri pensiondi derubati delle loro pensioni e dei loro diritti.Ma Damiano e’ abituato a creare camariglie, protettorati alla faccia del suo sbandierato spirito di eguaglianza di facciata…Mastropasqua appunto ci offre un
    assist incredibile confermando che c’ e’ una riduzione di oltre il 35% di pensionamenti perché dimostra come hanno veramente pisciato fuori dall’orinale… E questo vuol dire che si può e si deve rimandare in pensione la gente ritornando su soglie normali del 10-15% in meno all’anno che gia’ sarebbe una esagerazione. Le mie sono soltanto parole ma la mia soddisfazione e’ guardare questi loschi figuri gia’ disgraziati nell’ aspetto e minati nel fisico attendendo che la giustizia divina faccia il suo corso facendogli arrivate tutti i ” complimenti” che gli stiamo mandando…. Mort…cci loro

  3. perfino sulla gazzetta dello sport c’era un’articolo che parlava tra l’altro della proposta di modifica della legge delle pensioni firmata Damiano , l’articolo diceva la proposta ha nessuna possibilità passare. in sostanza Damiano ci sta prendendo per il culo.

  4. Non solo i risparmi vadano agli esodati. Non solo.
    Ma vogliamo anche le scuse di questa pseudo ministra incompetente e schizofrenica che si contraddice ogni giorno.
    non serviva mandarci in pensione a 70 anni!!
    Non serviva e non serve a nessuno.
    L’italia è un paese dove la gente più è incompetente e più ha potere.
    Vergogna!!

  5. Nel tragicomico spettacolo a cui stiamo assistendo dallo scorso dicembre, quando la cosidetta esperta ha partorito il macellum di riforma, ogni tanto spunta fuori il valletto centoincarichi Mastrapasqua, che a volte dimentica il copione che deve recitare e dice la verità. Nel 2011 asseriva, non agli amici giocando a briscola al bar, ma nella relazione al bilancio ufficiale dell’Inps, che i conti erano perfettamente in equilibrio addiruttura con tendenza negli anni a migliorare per effetto delle riforme fatte, aggiungendo che avevamo per questo il plauso dell’ Europa. Quando sul podio è salita piagnucolando la professoressa Fornero, ha invece subito dichiarato la necessità della nuova riforma. Adesso, come dicevo, si è distratto un attimo ,e asserisce il vero, quello che tutti noi derubati del nostro diritto ad andare in pensione sappiamo da sempre : i conti dell’Inps sono in sicurezza, nel 2012 (primi 9 mesi) l’andamento delle pensioni ha registrato un – 35,5% sul 2011; l’età media di uscita dal lavoro è stata di 61,3 anni (60.3 nel 2011). Il valletto aggiunge anche, tutto felice, che presto supereremo la Germania (61,7) anni, tacendo però che i tedeschi hanno ben altre coperture sociali che noi ci sognamo.
    On. Damiano noi sappiamo che lei, al pari nostro, sa benissimo che la riforma Fornero produrrà i suoi (malefici) effetti solo a partire dall’anno prossimo. Quindi sa benissimo che questa riforma è stata fatta solo per far cassa a servizio del bilancio statale e a riduzione del debito pubblico. Pertanto se vi ritenete ancora il partito dei lavoratori e dei pensionati, o meglio se la dignità e l’onestà sono ancora i principi che ispirano gli appartenenti al PD, smontate il malfatto Fornero. Non limitatevi a pietire rattoppi e raffazzonamenti. Ci sono 180 Mld all’anno di tasse evase e 60 Mld di effetto corruzione che aspettano di essere recuperati. Dando atto che i tempi occorrenti sono senz’altro più lunghi che metter le mani in tasca ai soliti noti (noi), accettiamo che nel frattempo si possa intervenire sulle pensioni, ma questo venga fatto con gradualità, con equità, con quella necessaria diligenza che la più volte sopranominata non ha voluto o saputo usare.

  6. “…La prossima settimana la Commissione lavoro della Camera approverà unitariamente gli emendamenti a questa legge sul tema dei cosiddetti “esodati”. La nostra battaglia continua, come ha ricordato anche Pier Luigi Bersani, perché l’obiettivo rimane quello di risolvere un grave problema sociale e non quello di smontare la riforma delle pensioni del ministro Fornero…”
    Quanto sopra scritto dall’on.le Damiano nel blog ha un finale “agghiacciande” (come direbbe l’allenatore della juve Antonio Conte): la riforma fornero non va smontata , va carbonizzata , polverizzata perchè NON SERVE A NESSUNO!!!!
    ARRIVERA’ ANCHE APRILE 2013…

  7. Reblogged this on CIRCOLO PD VALDENGO and commented:
    Lunedì 21 ottobre, vi segnaliamo in edicola:

  8. Si sono sbagliati, l’hanno detto così… con disinvoltura “scusate ma dovevamo fare i calcoli moltiplicando giusto per un’unità in più”.

    Il fondo monetario internazionale, stando al Sole24ore, il giornale dei padroni per i padroni, ha candidamente ammesso che “troppa austerity strangola l’economia Ue”… Già, il FMI contro le ricette della troika, di cui fa parte, e che condivideva fino a un attimo prima… se domani dovessi svegliarmi e vedere Borghezio testimonial contro il razzismo giuro che non mi stupirò, siamo alla frutta, come da bambini alla fine dei giochi, poco prima dell’ora in cui era d’obbligo rincasare c’era sempre un breve lasso di tempo del “vale tutto”, ecco probabile che ci troviamo in quella fase là.

    Il tutto verte attorno a una cosuccia chiamata “moltiplicatore fiscale”, che indica la quantita di minor crescita per ogni punto percentuale di taglio del deficit. Quello usato finora era dello 0,5, ossia mezzo punto di crescita in meno per punto di deficit tagliato… beh i tecnici del fondo monetario si sono accorti che così non era, e che probabilmente il moltiplicatore doveva essere compreso fra 0,9 e l’1,7. Un bel po’ di crescita in meno. Certo gli si potrà far notare che bastava guardare un attimo come andava a puttane l’economia di quei paesi aiutati a suo di rigore e ricette neoliberiste, senza contare quel capolavoro della situazione greca, portoghese e spagnola (e pure noi noi c’abbiamo lo stesso dottore), ma si sa, i tecnici sono tecnici mica per niente.
    Per il resto il solito carosello di sciocchezze. Proseguono le primarie nella coalizione dei cioccolatai a suon di genialate del tipo “tu copi” “io rottamo” “io non mi faccio rottamare” giovani, turchi e narratori logorroici. Nella coalizione di quegli altri un po’ più rozzi, travolti da scandali e ruberie, qualcuno propone che si dimettano tutti i vertici, per ridare credibilità al partito… e l’ha fatto la Santanchè, una che c’ha più foto lei col dito medio alzato che Iggy Pop.

    Poi…ah ecco, davanti al Quirinale un altro disoccupato si è dato fuoco. A volte i moltiplicatori con un punto in meno…

    Etc, etc,etc.

    Tratto da: FMI. Sciocchezzuole hanno solo sbagliato i calcoli. | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/10/19/fmi-sciocchezzuole-hanno-solo-sbagliato-i-calcoli/#ixzz2A1YDeLCa
    – Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

  9. da qui emerge chiaramente come questa sanguinaria riforma fornero era assolutamente NON necessaria. Bene, allora adesso ci ridate le nostre pensioni RUBATE dopo avere lavorato più di 40 anni?

  10. Una cosa è ormai certa, nell’enorme cazzata di mastropasqua che per ben deu volte dice che l’INPS con le riforme delle pensioni a i conti in regola, parlo di cazzata a fin di bene questa volta detta da un cogl…one che è tutto dire… dicevo che la cosa certa di fronte ad un risparmio così consistente della spea pensionistica, nessun governo e di nessun colore può sottrarsi nella prossima legislatura a rimettere mano alla previdenza, riaprendo i rubinetti delle pensioni. Perchè se vogliono far calare la disoccupazinoe giovanile devono per forza fare uscire più anziani, c’è poco da fare damiamo o non damiano, bersani o non bersani.Il dato è troppo macroscopico per non essere visto e conseguentemente affrontare il problema.Rimane come unica soluzione quella di prorogare gli effetti della malefica riforma delle pensioni fino al 2020 (come già aveva previsto uite bene la legge Dini del 1995…).
    Ad oggi è cominciata la data zero per rimettere a posto la previdenza, le vite delle persone e le coscienze dei politici da qui fino al giorno delle elezioni..perchè guardate che questi non scappano dalle pensioni è l’argomento che farà vincere o perdere le elezioni…

  11. Quasi quasi mi vien da invidiare gli esodati…..

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2012/10/22/Mastrapasqua-Esodati-avranno-sicuramente-pensione-_7669744.html

    E gli altri?

    Dipendente pubblico ex quota 96, ex elettore PD

  12. Bersani, Damiano, dovete bloccare da SUBITO gli effetti di questa PORCATA di riforma della piangente da voi approvata senza se e senza ma. Smettetela di chiedere interventi per i SOLO esodati;
    tutti i lavoratori sono stati ESODATI dai loro diritti !!!!!!!!!!
    Smettetale di raccontarla e di farcela raccontare, questo è stato solo ed esclusivamente un FURTO ai danni di chi ha versato dei PROPRI contributi.
    BASTA SOTTERFUGI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. Togliamo il voto a queste bestie!!!!

  14. La previdenza era a posto anche prima della riforma( furto Fornero )chi si candida a governare questo paese deve sapere che dovrà abrogare la riforma e risciverla, oppure dare una gradualità fino al 2018/ 2020/ e farlo prima delle elezioni. Gli italiani la riforma delle pensioni non l’hanno accettata, e quidi questo sarà l’argomento che farà vincere o perdere le elezioni.Sono d’accordo con te Astrubale, risolvere positivamente la riforma ( furto ) delle pensioni, farà sicuramente vincere le elezioni a chi lo farà, visto che adesso tutti sanno che la previdenza andava molto bene anche prima, dichiarazioni di Mastrapasqua !!!!!!!!!!!!!

  15. X MENGO
    Siamo compagni di sventura e te ed io e pochi altri di questo blog con un pizzico di acume in piu’ .. E guarda che anche Damiano lo ha capito…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...